LOGO CANONIZZAZIONE

Congregazione
Sacra Famiglia di Nazareth
via E. Ferri, 73 25125 - Brescia

  • Home page
  • invia ad un amico
  • Login
  • Visualizza schermo intero

Inno di Tebaldini

INNO AL PADRE PIAMARTA
(musica del M° Giovanni Tebaldini, 1911)

Dal cuore d’un padre fremente d’amore
ne l’algido e triste squallore del verno
un sogno radioso sbocciò come un fiore
e un’opra gigante dal sogno fiorì.

Son giovani schiere, son alme serene
che crescono al bene nel santo lavoro,
che in note squillanti ripetono in coro
la bella, fidente, giuliva canzon:

    Di Padre Piamarta siam figli sinceri,
    siam giovani e fieri, cresciamo al Signor!
    Nel nome d’Italia, fatidico nome,
    le membra mai dome tempriamo al lavor.


Ne l’ombra del tempio soffusa di gloria
del padre adorato riposa la spoglia
che sprona al dovere, che guida a vittoria,
che schiude ai suoi figli la soglia del ciel.

Le sante lezioni d’amore e di fede
ripete che diede ai figli primieri;
continua la scuola dei giovani artieri,
dei figli dei campi che uniti gli son.

    Di Padre Piamarta siam figli sinceri,
    siam giovani e fieri, cresciamo al Signor!
    Nel nome d’Italia, fatidico nome,
    le membra mai dome tempriamo al lavor.


Signor, che serbasti la mite carezza
per bimbi festosi, per giovani ardenti,
su tanta fiorente gentil giovinezza
dischiudi i tesori del sacro tuo cuor!

Noi siam della Chiesa la nuova speranza,
falange che avanza del bene e del vero,
sarem della Patria l’orgoglio più fiero,
la balda, operosa, fidata legion.